Blog

Tante idee per vivere al meglio le tue vacanze

#fermiamoloinsieme

Emergenza sanitaria COVID-19: ora c’è bisogno di collaborazione, sensibilità e senso civico. Alcuni servizi e idee per non sentirsi mai soli

Quando si dice #LaValSerianaNonSiFerma si intende questo, una rete di collaborazioni tra amministrazioni, aziende, volontari, privati che stanno dedicando queste giornate difficili a strutturare iniziative che permettano da un lato di garantire un’adeguata assistenza sanitaria e dall’altro di offrire servizi di prima necessità a tutta la popolazione, senza distinzioni d’età ma con sempre un occhio di riguardo per i più anziani.


CONSEGNE E SERVIZI A DOMICILIO

Una bella prova di cosa vuol dire lavorare in squadra. Da quando la situazione sanitaria si è fatta preoccupante in ValSeriana e Val di Scalve è stata attivata fin da subito una rete di collaborazione tra amministrazioni, commercianti e associazioni di categoria che ha permesso di garantire nella maggior parte dei comuni del territorio un servizio di consegne a domicilio: si possono ordinare beni di prima necessità, alimentari, farmaci che verranno direttamente consegnati a casa vostra!
Un servizio di grande utilità, che permette di prendersi cura di voi e delle persone che in questo momento hanno più bisogno di cure.

Cliccando sui comuni potete trovare tutti i dettagli dei servizi:

Albino, Alzano Lombardo,  Nembro, Ranica

Cene, Gazzaniga, Vertova, Selvino

Cazzano, Gandino, Leffe

Castione della PresolanaClusone, Cerete, OnoreRovetta, Songavazzo

Gorno, ParrePonte Nossa, Premolo

Ardesio, Gromo, Piario, Valbondione, Villa d’Ogna

Schilpario, Vilminore


UNA RETE DI OPPURTUNITÀ

Molte sono le iniziative promosse da associazioni  e biblioteche attraverso i canali social. Letture teatrali in streaming, visite virtuali nei musei, documentari e film. Se avete voglia di dedicarvi ad approfondimenti culturali questo è il momento giusto!

– Potete fare tesoro della biblioteca digitale MediaLibraryOnLine dove gli amanti di tutti i generi letterari saranno accontentati e dove potete provare anche gli audiolibri di Rai Play Radio.

– Potete accedere all’archivio di Solidarietà Digitale, messo a disposizione appositamente per incentivare le aziende al lavoro da casa e favorire connessioni anche solo tramite web

– E poi potete godervi le storie di arte, montagna, industria e bellezza protagoniste del nuovo VALSeriana & Scalve Magazine. Un’idea per iniziare a proiettarsi nell’aria frizzantina della stagione primaverile.
Perché quando sarà tutto passato, vi aspettiamo a vivere fantastiche emozioni sul territorio. Ma con calma, ora è il momento di fermarsi.


UNA DONAZIONE, ANCHE PICCOLA, PUÒ VALERE MOLTO

Regione Lombardia ha per prima lanciato una raccolta fondi per sostenere l’EMERGENZA COVID-19
Per aderire alla raccolta fondi clicca qui

DONARE AGLI OSPEDALI DI BERGAMO e PROVINCIA

ASST Bergamo Est (Seriate, Alzano Lombardo, Piario e Lovere)
È possibile fare una donazione per aiutarci a fronteggiare l’emergenza Coronavirus compilando il modulo allegato e facendo un bonifico intestato a ASST Bergamo Est a queste coordinate:

UBI BANCA S.p.A. – Filiale di Seriate
IBAN: IT 30 I 03111 53510 000000074841 -SWIFT (BIC) BLOPIT22
Causale  “EMERGENZA CORONAVIRUS” seguito da nome, cognome e codice fiscale del benefattore (utile ai fini della della detraibilità in sede di 730).

Il modulo dovrà  essere trasmesso via posta ordinaria  alla ASST Bergamo EST, via Paderno 21, 24068 Seriate, o consegnato a mano all’ufficio protocollo o inviato alla seguente mail: protocollo@asst-bergamoest.it.

ASST Papa Giovanni XXIII (Bergamo)
È possibile fare una donazione a sostegno di un reparto, eseguendo un bonifico a:
IBAN IT75Z0569611100000008001X73 – Codice Swift: PosoIT22 (per unità del polo ospedaliero)
oppure: IT63L0569611100000008004X76 – Codice Swift: PosoIT22 (per unità della rete territoriale)
Causale: 
– finalità della donazione. Se la donazione è legata all’emergenza Coronavirus indicare nei primi campi disponibili la dicitura “Donazione Covid-19”
– nome, cognome e codice fiscale del benefattore.

ASST Bergamo Ovest (Treviglio)
Per fare una donazione è necessario cliccare qui


NUMERI UTILI


Si ricorda che è possibile contattare il numero 1500 per richieste di informazioni.
Il numero verde 800 894 545 è da chiamare solo se si ritiene di avere dei sintomi della malattia.

Tutti gli aggiornamenti su: www.regione.lombardia.it

#coronavirus #fermiamoloinsieme #andràtuttobene #compravicino