Cornagera

Aviatico | Alta Valseriana | Arrampicata e Falesie

Ha sempre rappresentato la palestra d’arrampicata dei Bergamaschi, è un ambiente altamente suggestivo fatto di canaloni e “labirinti” racchiusi tra verticali pareti rocciose

La Cornagera, citata già nel 1910 dalla Guida del Touring Club Italiano come “Grignetta Bergamasca”, ha sempre rappresentato la palestra d’arrampicata dei Bergamaschi. È un ambiente altamente suggestivo fatto di canaloni e “labirinti” racchiusi tra verticali pareti rocciose che ne fanno un canyon in miniatura facilmente raggiungibile tutto l’anno. La Cornagera è stata testimone nel tempo della successione di diverse generazioni di arrampicatori e della progressiva evoluzione dell’arte dell’andar su roccia.

Accesso:

Da Bergamo  seguire la statale della Valle Seriana fino a Nembro e da qui deviare perSelvino e raggiungere poi Aviatico. Lasciare l’auto nel parcheggio del vecchio edificio comunale. Da qui imboccare il sentiero che parte dal limite destro dell’edificio (CAI n°537). Le indicazioni lungo il cammino vi guideranno facilmente in 30 minuti alle strutture della Cornagera.

TORRIONE GARLINI (esposizione ovest)

TORRIONE LONGO (esposizione est-sud-ovest-nord)

TORRIONE GARLINI (esposizione sud-est)

TORRIONE SAVINA (esposizione nord-sud-ovest-est)

TORRIONE GEMELLI (esposizione nord-sud-ovest-est)

IL TETTO (esposizione nord-est)

I LABIRINTI ( esposizione est)

Grado 4a 4b 4c 5a 5b 5c 6a 6b 6c
Lunghezze 7 2 2 6 3 1 9 7 4

DETTAGLI

  • Roccia

    calcare bianco