Arrampicare la falesia di Lantana

La scalata di Lantana è fra le più interessanti della Val Seriana, si tratta di una bella fascia di roccia bianca a buchi con zone più lavorate


La falesia di Lantana è fra le più interessanti della ValSeriana, si tratta di una bella fascia di roccia bianca a buchi con zone più lavorate. Scoperta da Biagio Ferrari nel 1987 offre un’ottima possibilità per chi si avvicina all’arrampicata grazie alle numerose vie con grandi non troppo elevati.

Accesso per raggiungere la falesia di Lantana:
Da Bergamo seguire la provinciale della ValSeriana e raggiungere Castione della Presolana. Raggiunta la frazione di Bratto, proseguire in direzione Monte Pora (svoltando a destra) finché, dopo un chilometro, parcheggiare sulla sinistra davanti ad alcune villette. Continuare a piedi (seguire indicazioni) prima per strada sterrata poi per comodo sentiero raggiungendo in dieci minuti la falesia principale (settore B).

Per il settore C costeggiare la falesia principale verso sinistra, mentre per raggiungere il settore A seguire il sentiero che si dirige a destra.

Grado 4c 5a 5b 6a 6b 6c 7a
Lunghezze 3 13 6 13 10 13 2


DETTAGLI

  • Roccia

    Calcare

  • Arrampicata

    Su roccia bianca a buchi con zone più lavorate. L'arrampicata è varia con prevalenza di passaggi dì allungo su buchi, soprattutto nel settore basso (B) mentre prevalgono passaggi tecnici nel settore sinistro (C)

  • Periodo Ideale

    Da aprile a novembre. Esposizione SUD-OVEST