Il mondo della castagna fra passato e futuro

5 Nov 2021 Bergamo

2021-11-05 2021-11-05 Europe/London Il mondo della castagna fra passato e futuro Bergamo Museo della Torre di Comenduno info@museotorrecomenduno.it

Conferenze, Incontri e Presentazioni

Il Museo della Torre di Comenduno presenterà il filmato “Il mondo della castagna fra passato e futuro” a cura di Giambattista Moroni.

– Il filmato è stato realizzato con la collaborazione di giovani castanicoltori operanti nella media Val Seriana e grazie all’apporto assai stimolante di Franco Innocenti, curatore del Museo Etnografico di Comenduno di Albino ed esperto di storia del mondo contadino, nonché autore di “CASTAGNI E CASTAGNE IN VAL SERIANA Storia e tradizione”. A partire dalle interviste a lucidi anziani si scopre il ruolo di assoluto rilievo che la castagna in passato ha avuto per la società contadina e si approfondiscono i sistemi di conservazione delle castagne, che hanno consentito di renderle un elemento determinante dell’alimentazione contadina per gran parte dell’anno, e per le famiglie proprietarie di castagneti un’importante fonte di reddito. Sono inoltre considerati altri importanti prodotti che il castagneto fornisce per l’economia contadina, in particolare la legna, che ha avuto e ha numerosi utilizzi. Viene poi considerata la cura del castagneto da frutto che prevede il rinnovo del castagneto sia attraverso la pratica di diversi tipi di innesto, per garantire lo sviluppo di alberi delle migliori qualità sui fusti resistenti di castagni selvatici, sia periodici interventi di potatura delle piante.
Vengono anche illustrate le attività delle associazioni costituite dai castanicoltori con convegni, attività didattiche, visite guidate e sagre. Una doverosa attenzione viene poi dedicata agli elementi naturali che rendono l’ambiente del castagneto particolarmente ricco e suggestivo agli occhi di ogni appassionato della natura del nostro territorio. La castanicoltura ha avuto un ruolo importantissimo nel passato, ha un presente significativo… avrà un futuro? Molte persone ed in particolare molti giovani prestano sempre maggiore attenzione a uno stile di vita diverso da quello frenetico della società dei consumi, si cerca un ritorno alla natura, all’autenticità nel legame con il territorio, a produzioni agricole a basso impatto ambientale, alla genuinità dei prodotti e a una maggiore socialità e solidarietà nei rapporti con le persone. Le attività agricole nei territori come i nostri e fra queste la castanicoltura, anche dove non praticate come attività principale, possono per questo offrire delle nuove opportunità.. – Giambattista Moroni.

Appuntamento alle ore 20.45 presso Auditorium Centro Risorse e Documentazione Educative, Via P. Ruggeri da Stabello, 34
a Bergamo (BIBLIOTECA QUARTIERE VALTESSE).

DETTAGLI DELL'EVENTO

Ora inizio evento: 20:45:00
Orari fine evento: 23:00:00
Organizzatore: Museo della Torre di Comenduno


CONTATTI

  • Via P. Ruggeri da Stabello, 34 Bergamo
  • 035.752138
  • 035.753710
  • 331.8784886
  • E-mail