Ponte Nossa

Passeggiando tra antichi magli, leggende e arte contemporanea raggiungiamo la pista ciclabile della ValSeriana.

 

Posto nel cuore della ValSeriana, Ponte Nossa è un comune ricco di sorprese e di curiosità.
La nostra prima tappa è al Santuario della Madonna delle Lacrime, luogo di miracolo e pellegrinaggio; oltre alle numerose opere custodite, la nostra attenzione sarà catturata dal coccodrillo imbalsamato che si trova all’interno della chiesa, simbolo di un’antica leggenda.

Proseguendo sulla via centrale del paese incontriamo Artestudio Morandi, importante spazio indipendente d’arte contemporanea dove, durante tutto l’anno, performance artistiche si alternano a installazioni contemporanee.
Continuiamo su questa strada, seguendo le indicazioni per il Maglio Museo, struttura che valorizza la storia dei Magli.

Le ultime due tappe del nostro itinerario si trovano direttamente sulla strada provinciale, quindi ripercorriamo a ritroso il percorso fino a quando incontriamo le scalette che ci portano sulla strada, che attraversiamo utilizzando l’apposito sottopasso. Ci ritroviamo così di fronte alla chiesa di San Bernardino, del quindicesimo secolo e, dopo aver attraversato il ponte medievale dedicato al Santo, raggiungiamo la pista ciclabile della ValSeriana dalla quale possiamo partire per la scoperta dell’Altopiano di Clusone e la Conca della Presolana.


Comune di Ponte Nossa

Superficie 5.59 Kmq
Abitanti 1.923
Altitudine da 465 mslm
www.comune.pontenossa.bg.it