Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo – Valbondione

Valbondione | Punti di interesse

La Chiesa Parrocchiale di Bondione dedicata a san Lorenzo martire venne consacrata il 15 luglio del 1614.
Il presbiterio ornato di stucchi e di affreschi del 1620 (di cui è stata scoperta la paternità del Carpinoni), fu rinnovato nel 1896 durante i lavori di ristrutturazione protrattisi dal 1871 al 1906; di quegli anni sono anche il grandioso portico esterno e la scalinata ideati dall’Arch. Elia Fornoni.
Caratterizzata da elementi di varia epoca assai eterogenei tra loro, al suo interno la chiesa è arricchita da pregevoli dipinti tra i quali la tela della Madonna del Rosario di Domenico Carpinoni di Clusone (1566-1658); di tutto rispetto anche la Pala della Madonna con i santi Sebastiano, Lorenzo e Rocco di scuola moroniana (fine ’500). Interessanti gli intarsi in legno del confessionale e quelli marmorei dell’altare maggiore che risalgono al ‘600. Sul lato destro dell’altare, nei periodi di particolare interesse liturgico, viene posizionata la statua lignea di san Lorenzo che è portata in processione nel corso della solennità del 10 agosto.
Sempre a Bondione, sulla strada che porta al campeggio, si trova la Chiesetta dedicata a santa Elisabetta conclusa nel 1662. Al suo interno si possono ammirare alcune importanti tele tra cui quella del Carpinoni, raffigurante la Visita di Maria alla cugina Elisabetta, e una preziosa cancellata in ferro battuto del ‘600.

CONTATTI

  • via San Lorenzo, 3 valbondione
  • 0346 44665
  • E-mail
  • Accessibile ai disabili