Chiesa di San Bernardo da Mentone – Oltressenda

Oltressenda Alta | Punti di interesse

Nella parrocchiale troviamo opere di scuola fantoniana: l’altare maggiore in legno dorato e scolpito con statuette, fregi e colonnette tortili ed il coro con particolari cariatidi di faccia umana. La tribuna è a tempietto tripartito a due ordini con intagli, statuette, colonnette tortili, testine d’angeli e festoni di fiori e frutta, sormontato da un fastigio intagliato che regge la slanciata statuetta del cri-sto risorto. La parte superiore, l’effettiva tribuna, è at-tribuita a Gian Giuseppe Piccini. Oltre all’altare maggiore troviamo anche l’altare del Rosario e l’altare di Sant’Antonio (detto dei morti). Quello del Rosario conserva una tavola raffigurante la Madonna con il Bambino e i Santi Giovanni Battista e Francesco di Francesco Rizzo di Santa Croce. La pala dell’altare dei morti raffigura Sant’Antonio da Padova rapito in estasi dall’apparizione del bambino Gasù. L’organo, del 1809, è opera della ditta Perolini di Villa d’Ogna. Nel restauro delle facciate sono emerse tracce di affreschi cinquecenteschi. All’interno possiamo trovare una croce in legno realizzata dal Manzù.

CONTATTI

  • fraz. Nasolino oltressendaalta
  • Don Riccardo Bigoni 348 7757656
  • E-mail