Valgoglio

Valgoglio, parte integrante del Parco delle Orobie, ospita una delle valli da fiaba della ValSeriana: la ValSanguigno.
Il sentiero che la attraversa ci permette di andare alla scoperta della ricchissima biodiversità floro-faunistica, delle zampillanti cascate e delle piccole torbiere. Da maggio a ottobre, vengono organizzati dei trekking guidati alla scoperta di questa oasi della natura.
I più sportivi potranno intraprendere il giro dei cinque laghi, avvincente percorso naturalistico che ha la propria partenza nella contrada Bortolotti.

Oltre allo strepitoso patrimonio naturalistico, questo piccolo borgo di montagna ci affascinerà con i suoi edifici che custodiscono tracce evidenti della sensibilità alpina. Un esempio è rappresentato dalla chiesa Parrocchiale dedicata a Santa Maria Assunta, che risale al XV secolo; il bellissimo porticato esterno ospita bellissimi affreschi quattro-cinquecenteschi e ci regala un’emozionante vista sulla valle sottostante.

LEGGI ANCHE> Itinerario tra le eccellenze artistiche della ValSeriana

Dirigendoci più a valle possiamo ammirare il nucleo antico della frazione di Colarete dove spiccano alcune case rurali perfettamente conservate e la chiesetta dedicata a San Michele, anch’essa del XV secolo. Anche la frazione di Novazza custodisce una graziosa architettura religiosa: la chiesa dedicata ai Santi Apostoli Pietro e Paolo, all’interno della quale possiamo ammirare stupendi affreschi di Ponziano Loverini.

 

Comune di Valgoglio
Superficie 31.89 Kmq
Abitanti 616
Altitudine da 929 mslm
www.comune.valgoglio.bg.it