Da Vilminore alla Malga Barbarossa in Mountain Bike

Percorso in MTB che partendo da Vilminore e passando per le sue numerose frazioni ci porterà al suggestivo Passo della Manina da cui godere della meravigliosa vista.


Il punto di partenza è a Vilminore di Scalve, in corrispondenza del parcheggio della palestra in via Vittorio Emanuele.

Seguiamo la strada principale che attraversa il centro di Vilminore e, dopo aver attraversato la piazza Papa Giovanni XXIII, manteniamo la sinistra imboccando via Locatelli. Dopo il tornante, all’incrocio, svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Colere fino a raggiungere la chiesetta di San Carlo, riconoscibile dall’insolito intonaco azzurro. Pochi metri prima della chiesetta, prendiamo a destra la strada sterrata in salita e seguiamo le indicazioni per Ponte Gleno. Raggiunta l’area attrezzata manteniamo la sinistra verso il ponticello di cemento e, dopo averlo superato, seguiamo fedelmente il sentiero sconnesso fino alla frazione Nona.

Arrivati all’ingresso di Nona, al primo incrocio svoltiamo a destra, percorrendo la strada asfaltata e subito dopo a sinistra, imboccando via Manina e percorriamo la lunga salita seguendo le indicazioni per il passo Manina. Arrivati nelle vicinanze della baita rossa, al bivio svoltiamo a sinistra in discesa e poi subito in forte salita seguendo il sentiero per il passo della Manina, fino a raggiungere un altro bivio.

A questo punto consigliamo una visita alla vicina chiesetta del Passo della Manina, dalla quale si osservano, oltre al panorama sulla Valle di Scalve, alcuni interessanti scorci sul territorio dell’alta ValSeriana.

Scendendo di nuovo al bivio svoltiamo a destra, imboccando il sentiero CAI 407 che seguiamo fedelmente, talvolta in sella talvolta portando a mano la MTB, fino alla prima pozza d’acqua. Da questo punto, ricominciamo a pedalare e continuiamo in discesa seguendo la segnaletica CAI 407, superando le baite di Barbarossa alta e bassa e, percorrendo il sentiero in forte discesa, seguiamo lo sterrato fino alle prime case di Teveno. Mantenendo la sinistra superiamo il centro del paese fino alla strada principale, nei pressi di un’antica stazione della teleferica. Svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada asfaltata fino ad una curva a gomito, alla quale svoltiamo a destra, lungo la mulattiera, fino a raggiungere la piazzetta di Bueggio dove troveremo una fontana. Procediamo a destra, sempre in discesa, lungo un percorso pavimentato in pietra e, dopo aver attraversato un suggestivo ponte coperto in legno, proseguiamo in salita fino a raggiungere l’asfalto. Svoltiamo a destra superando la chiesa di San Carlo e, arrivati alle prime abitazioni di Vilminore, giriamo a destra, percorrendo via IV Novembre, e puntiamo a raggiungere la chiesa principale, mantenendo il campanile come punto di riferimento. Dopo essere passati sotto la grande scalinata della chiesa, non ci resta che raggiungere il punto di partenza.

Percorso pubblicato in collaborazione con www.orangemtb.com.
Testo originale modificato, per maggiori informazioni e dettagli percorso potete scaricare la scheda stampabile o cliccare qui (Percorso n.11).



DETTAGLI

  • Lunghezza km: 19 Km
  • Dislivello Tra 500 e 1000
  • Ciclabilità (85% in salita) (95% in discesa)
  • Quota minima 1005 m
  • Quota massima 1923 m
  • Fondo asfalto 40%
  • Percorribilità Aprile-Ottobre