SciAlpinismo e ciaspolate al Pizzo Formico

Clusone | Alta Valseriana | Ciaspolate e SciAlpinismo

1636 metri di altitudineper ammirare un panorama eccezionale, da ovest ad est, verso le Prealpi Orobie.

Il Pizzo Formico si eleva a dominio della conca del Farno, sopra Gandino da lato sud e sull’altopiano di Clusone dal lato nord. Molto frequentato in inverno dagli sciatori di fondo offre, dai suoi modesti 1636 metri di altitudine, un panorama eccezionale, da ovest ad est, verso le Prealpi Orobie.
Dalla statale della ValSeriana imboccare la Val Gandino sino al Comune di Gandino, procedere per la frazione di Barzizza e, attraversato il centro del borgo, seguire le indicazioni per il Monte Farno. Al termine della strada
è possibile lasciare l’automobile nelle apposite aree a parcheggio (nei pressi di un ex-colonia montana). Da qui si percorre una strada asfaltata (sentiero CAI 542) che, snodandosi tra alcune case vacanza, conduce al Rifugio Monte Farno (1248 m.s,l.m.).
Si prosegue lungo la carrareccia, che con alcuni tornanti permette di guadagnare quota e di portarsi sul panoramico pianoro del prato. Imboccare poi, lasciando la carrareccia, il comodo sentiero che salendo sulla sinistra porta con una facile salita ed in breve tempo in vetta al Pizzo Formico (1636 m.s.l.m.).

Qui una grande croce indica la cima. Ci si abbassa poi alla Forcella Larga (1470 m.s.l.m.) con i resti della Capanna Ilaria: da qui si vede in lontanza il Rifugio Parafulmen (1536 m.s.l.m.) che si raggiunge facilmente salendo lungo i bordi delle piste da sci di fondo. Il rifugio è aperto anche in inverno durante i fine settimana. La discesa è da effettuare lungo l’itinerario di salita.

Dislivello: 650 m
Tempo di percorrenza: 2h 30’
Periodo consigliato: gennaio-marzo
Difficoltà: Medio-Facile

DETTAGLI

DOWNLOAD

Scheda stampabile