Roby Piantoni

Colere | Val di Scalve | Arrampicata e Falesie

La parete rocciosa Roby Piantoni nasce con la volontà di ricordare il grandissimo alpinista della Val di Scalve che ha perso la vita in Tibet nel 2009

La falesia Roby Piantoni nasce  con la volontà di ricordare il grandissimo alpinista della Val di Scalve che ha perso la vita in Tibet nel 2009. L’idea di richiodare in stile moderno la falesia era già venuta a Roby prima del fatidico incidente. Il gruppo alpini ha ripreso la sua intenzione e con il contributo economico dell’amministrazione comunale, il prezioso aiuto degli amici dell’alpinista e  dei famigliari si è avviata la chiodatura della falesia. L’obiettivo di Roby era quello di creare un sito arrampicata comodo e sicuro, che gli permettesse di avvicinare i ragazzi a questo appassionante sport. In falesia sono stati chiodati circa 50 itinerari in stile sportivo, con difficoltà adatte sia agli arrampicatori principianti che ai più esperti.

Accesso:

Dal centro del paese di Colere, lungo strada provinciale 58, svoltare in via Larga e parcheggiare la macchina. In pochi minuti un sentiero ben segnalato conduce alla falesia.

Grado 4c 5a 5b 5c 6a 6b 6c 7a 7b 7c
Lunghezze 2 4 12 8 4 9 2 3 3 5

DETTAGLI