Ferrata Monte Alben

Un Ambiente particolare e affascinante, la roccia calcarea di tipo dolomitico è ricca di guglie e pareti rocciose ed il paesaggio selvaggio

Un ambiente particolare e affascinante, la ferrata Monte Alben si svolge nella zona del Monte Croce. La roccia calcarea, di tipo dolomitico, è ricca di guglie e pareti rocciose e qui il paesaggio è splendidamente selvaggio. Nonostante la quota non elevata, il percorso si svolge su versante nord e presenta alcune tratti dove si raccomanda particolare attenzione.

LEGGI ANCHE> Arrampicare sul Monte Alben

Descrizione del percorso

Arrivati a Oltre il Colle, parcheggiate l’auto all’inizio degli impianti di risalita. Da qui, seguite le indicazioni e, camminando per circa 20 minuti, arriverete all’attacco della ferrata Monte Alben.
La prima parte della ferrata è costituita da un ripido sentiero reso facile dalla presenza di una fune metallica.

Dopo questa prima parte facile, inizia la parte più bella e difficile della ferrata, che attraverso delle sezioni verticali porta sulla vetta del monte, i passaggi sono esposti e fisicamente impegnativi.

Guarda il video realizzato da Cristiano Bonassi

DETTAGLI

  • Accesso:

    Da Bergamo seguire la statale della Valle Seriana fino a Ponte Nossa. Svoltare quindi a sinistra seguendo per Colle di Zambla-Oltre il Colle. Arrivati al passo si deve raggiungere la Conca dell’Alben, località dove sorge un vecchio edificio e si trova lo skilift.

  • Tempo di salita 2,30/3 h
  • Tempi di avvicinamento 20min
  • Tempo per la discesa 1-1,30h
  • Dislivello di salita 200+400 m
  • Avvicinamento a Piedi
  • Periodo aprile – ottobre
  • Costo a persona

    40euro compreso tutto (noleggio completo materiale, assicurazione RCT, accompagnamento Guide Alpine)