Da 2 Mar 2018 a 13 Apr 2018

Confini e Sconfinamenti

L'evento si svolge a: Pradalunga

2018-03-02 2018-04-13 Europe/London Confini e Sconfinamenti Pradalunga Comune di Pradalunga oratoriopradalunga@gmail.com

Conferenzeserate a tema

Il Comune di Pradalunga organizza incontri a titolo Confini e Sconfinamenti, con testimoni che, attraverso la propria esperienza e la riscoperta del pensiero di rilevanti figure del passato, mettono in evidenza gli interrogativi sollecitati dai movimenti migratori nei nostri contesti territoriali e propongono possibili strade per una “convivialità delle differenze”.

I confini possono essere subiti quando pensati come recinti, barriere, muri invalicabili. Quando immaginati a tutela di identità. Perché, in questo caso, gli sconfinamenti generano primariamente paura, avversità,necessità di individuare un nemico dal quale difendersi. Ma i confini possono anche essere occasione per sconfinare, per incontrare altro e altri, per avvicinarsi a sguardi inediti sulla realtà, per generare vita nuova.

Ecco le date degli incontri:

Venerdì 2 marzo alle ore 20.45 presso l’Oratorio di Pradalunga
DANILO DOLCI: Per un dialogo generativo. Attraverso la testimonianza di PIERGIORGIO REGGIO, Pedagogista e formatore.

Giovedì 15 marzo alle ore 20.45 presso l’Oratorio di Pradalunga
MADELEINE DELBREL: Le periferie come punto di vista. Attraverso la testimonianza di CRISTINA SIMONELLI, Teologa e Presidente del Coordinamento Teologhe Italiane.

Venerdì 13 aprile alle ore 20.45 presso Chiesa San Fermo di Bergamo
ALEXANDER LANGER: Confini, frontiere, convivenze possibili. Attraverso la testimonianza di MARCO BOATO, sociologo, docente universitario e giornalista.

È consigliata, ma non vincolante, la partecipazione a tutti gli incontri.

Vi aspettiamo, non mancate!

DETTAGLI DELL'EVENTO

Orari dell'evento: 20.45
Organizzatore: Comune di Pradalunga
SCARICA LA LOCANDINA


CONTATTI