Oratorio di San Rocco al lago – Gazzaniga

Gazzaniga | Punti di interesse

Fu costruito alla fine del Quattrocento come cappella votiva per invocare la protezione del santo guaritore degli appestati e a motivo delle ricorrenti epidemie di peste. Questa cappella o oratorio primitivo era dedicata ai santi Rocco e Sebastiano, entrambi invocati contro la peste. Aveva la forma di dado con l’arco aperto nella parete d’ingresso chiuso solamente con un cancello.
Nel 1520 circa fu completamente affrescata in gran parte dal principale esponente della nota bottega di pittori di Desenzano al Serio, Antonio Marinoni. In seguito alla visita apostolica del Card. Carlo Borromeo, dopo il 1575 venne aggiunto un nuovo corpo di fabbrica in stile assai più semplice. Questa prima aula dei fedeli venne individuata come locale idoneo alla quarantena degli appestati, ma la disinfestazione operata con calce idraulica rovinò i preziosi affreschi.

CONTATTI

  • Località San Rocco gazzaniga
  • 035 713715
  • Sito ufficiale
  • Accessibile ai disabili