Miniera Valle del Riso

Alla scoperta delle antiche tecniche di estrazione

Le miniere della Valle del Riso sono in massima parte concentrate nel territorio di Oneta.

Attraverso il piano minerario si è individuata una vecchia miniera inattiva dal 1946 che conserva testimonianze delle tecniche di estrazione non più presenti, in una posizione di facile accesso anche ai portatori di handicap, con caratteristiche di sicurezza e in un contesto paesaggistico di assoluto rilievo.

Caratteristiche del sito minerario:
1. La miniera detta “Foghera” si trova a 900 metri s.l.m. sopra l’abitato di Oneta in prossimità della frazione Plazza.
2. La lunghezza della galleria è di circa 250 metri, vi sono alcune diramazioni che consentirebbero percorsi alternativi.
3. L’ambiente interno è molto suggestivo: procedendo a piedi si incontra un laghetto, una cavità naturale prodotta dall’erosione delle acque interessante anche dal punto di vista speleologico, e al termine del percorso una grande “sala” che potrebbe essere attrezzata con gli strumenti di lavoro del minatore cercando di creare suggestioni attraverso l’uso scenografico della luce.
4. Sono visibili le vene del minerale estratto, blenda e calamina, e dei fornelli di collegamento con le gallerie sottostanti.
5. La miniera è raggiungibile attraverso una strada carrale percorribile anche dai pullman. Un ampio parcheggio si trova a circa 200 metri, con servizi igienici e un punto di ristoro.

CONTATTI

  • oneta
  • 035 707117
  • Accessibile ai disabili