Le Ville Storiche – Ranica

La villa Baldini in località Viandasso è uno degli ultimi complessi di cascina padronale che ha conservato dal 1700 ad oggi la tipica struttura a due corti interne separate. In epoca romana fu un presidio di guardia e a partire dal XIII secolo fu dotata di sistema difensivo, di cui resta tutt’ora visibile la torre. Dal XVIII secolo fu trasformata in casa di campagna, con masseria e stalle, attorno alla quale si svilupparono le colture dei cereali, della vite e della cipolla. Nella seconda metà del XIX secolo venne acquisita dalla famiglia Baldini, che vi fece insediare anche una filanda. Attualmente la struttura, al centro di un’opera di rivalutazione, ospita un asilo nido, un’associazione di falconieri ed un percorso didattico sull’antica coltivazione di frutti.
Villa Beretta, edificata nella seconda metà del XVII secolo in località Chignola presenta un parco attiguo alla struttura principale che si presenta arricchita con affreschi e decorazioni. In centro al paese troviamo Villa Adelasio risalente al XIV sec., da funzione difensiva diviene villa di campagna subendo nei secoli diversi rimaneggiamenti a seconda delle esigenze e dei canoni estetici delle diverse epoche.
Alle spalle della chiesa parrocchiale, si trova villa Morlacchi, residenza borghese risalente al XVIII secolo. Dotata di un corpo principale affrescato dal Salvatoni, con due ali perpendicolari ed un brolo, nel XX secolo venne suddivisa in numerosi appartamenti privati. Sempre nel centro storico di rivelante importanza storica di epoca medioevale c’è il Castello che presenta caratteristiche derivanti dalla sua funzione difensiva.

Villa Baldini Via Viandasso, 33 – loc. Viandasso
Villa Beretta – Via Chignola Alta
Villa Morlacchi – Via G. Zopfi, 22

CONTATTI

  • Via Viandasso, 33 ranica