Cisulì dè Bregn – Oltressenda

Oltressenda Alta | Luoghi religiosi

Questa chiesetta, che risale all’Ottocento, sorge a circa metà del tracciato della vecchia strada comunale che collega il capoluogo Nasolino alla frazione di Valzurio. All’interno della cappelletta si possono ammirare, sulla parete centrale, la Madonna con il Bambino e Santa Margerita, patrona di Valzurio, Sant’Antonio Abate e San Bernardo da mentone, patrono di Nasolino. Sulla parete sinistra l’affresco raffigura San rocco e sulla destra San Gaetano da Thiene. All’esterno è caratterizzata da un porticato che sovrasta la strada, che in passato costituiva punto di sosta, preghiera e riparo per chi da lì transitava, così come per i conduttori di muli o di carri che dalle miniere del Möschel portavano a valle minerale contenente barite.

CONTATTI