Chiesa parrocchiale di S. Alessandro Martire – Castione della Presolana

Castione della Presolana | Punti di interesse

A testimonianza delle remote origini della chiesa di Castione in un documento del XIII secolo già si fa menzione della chiesa di S. Alessandro. Dell’originale edificio non resta più traccia se non nei resoconti delle visite apostoliche. La costruzione della chiesa attuale fu iniziata nel 1752 e conclusa nel 1756. Nel fastoso interno si segnala l’altare maggiore, uscito  dalla bottega dei Fantoni di Rovetta nel 1767, ricco di sculture e tarsie marmoree. Tra le sculture possiamo ammirare il grandioso apparato per organo e cantoria di Grazioso Fantoni datato 1684 e proveniente dalla vecchia parrocchiale. Fra i dipinti si segnala, ora posta dietro l’altar maggiore, la pala opera di Pietro Vecchia che rappresentava in origine il martirio di San Alessandro. Il recente restauro dava però conto dei decisi rimaneggiamenti ed assemblaggi anticamente apportati e ci restituiva l’originale dipinto con il martirio dei Santi Gervasio e Protasio. Il campanile in pietra locale fu terminato nel 1786 su disegno di Camillo Zigliani da Montisola.

CONTATTI