Chiesa di Santa Maria Assunta in Borgo – Nembro

La chiesa presenta resti databili, quelli più antichi, al V-VI secolo d.C. e una struttura più tarda medioevale.
Non si conosce bene il motivo della fondazione di questa chiesa. Importante fu la Confraternita di S. Maria, che la amministrava. Nel XVIII secolo fu utilizzata come parrocchia mentre era in costruzione l’attuale S. Martino. Con le soppressioni napoleoniche rischiava di diventare patrimonio del Demanio, ma l’allora arciprete Ronchetti, dopo una dura battaglia legale, riuscì a dimostrare che la chiesa era parte integrante della parrocchia. Durante la Prima Guerra Mondiale fu utilizzata da soldati feriti, dopodiché fu trascurata anche se, saltuariamente, era aperta per feste o per la preparazione alle Prime Comunioni. Dopo anni di abbandono, nel 2000 è stata restaurata e portata all’antico splendore, permettendo così di salvare un patrimonio ricco di storia che appartiene a tutti.

CONTATTI