Chiesa del S.to Nome di Maria e di S.Rocco – Cerete

La chiesa di S. Rocco in Cerete basso, situata all’ingresso ovest del centro abitato, ha origini tardo medioevali, anche se le prime notizie relative ad essa risalgono al 1575. In antichità pare fosse non più di una piccola santella con l’immagine della Natività di N.S. Dal 1600 al 1700 subisce vari ampliamenti compresa l’aggiunta del campanile che risale al 1693. Nell’ultimo decennio del 1700 ha inizio il restauro con l’ ampliamento alle dimensioni e forme attuali. Nel 1829 dopo il completamento dei lavori di restauro ,cambierà di nuovo denominazione in “Pubblico Oratorio S. Nome di Maria”.
Da segnalare sono i lavori di scavo eseguiti nel 1998 nelle adiacenze della Chiesa, nel corso dei quali fu rinvenuta una necropoli con una serie di tombe di epoca altomedioevale. Dopo il recupero attuato dalla “Sorgente”,, associazione Onlus, è diventata a buon diritto uno dei due punti di lettura dell’Ecomuseo Val Borlezza, nonché sala conferenze ed area espositiva per l’intera comunità ceretese.

CONTATTI